Home » Notizie

Re-interpretare il passato tra archeologia e musica

24 aprile 2013

reinterpretareAlla fine della conferenza verranno eseguiti alcuni brani del repertorio settecentesco per flauto traversiere ("Sarabanda" dalla Partita in la minore BWV 1013 di J.S. Bach; "Fantasia n.2" in laminore TWV 40:3 di G. Ph. Telemann) e il brano "S'Accumpangiamentu de sa cunfradia", pastorella della tradizione musicale sarda per launeddas. I musicisti spiegheranno, in base alla loro esperienza, come ci si possa avvicinare allo studio della musica e come si possa arrivare ad una interpretazione consapevole.
La serata è organizzata dall'Associazione Culturale st.ART, in collaborazione con i Servizi Educativi della Soprintendenza e per l'occasione l'ingresso al Museo è gratutito


Informazioni:

e-mail: sbapsae-ca.pinacoteca.museo@beniculturali.it

Informazioni:   URP - Ufficio Relazioni per il Pubblico - Telefono : 0702010302

 

OUDRY1

Vai alla ricerca

Menu contestuale