Home » Notizie

La nuova organizzazione della Soprintendenza

15 aprile 2009

Villa Binaghi - sede centrale di Cagliari, Via Cesare Battisti, 2A seguito della riorganizzazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, prevista dal Decreto del Presidente della Repubblica n.233/2007 e dal Decreto Ministeriale 28 febbraio 2008, l'assetto della Soprintendenza per i beni architettonici, il paesaggio, il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico per le province di Cagliari e Oristano è sostanzialmente mutato.

Infatti, in relazione alla differente tipologia del patrimonio culturale tutelato, sono state istituite  in Sardegna due diverse Soprintendenze:

- la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Sardegna diretta dall'Ing. Gabriele Tola.

- la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Sardegna diretta dalla dott.ssa Lucia Arbace.

Entrambe le Soprintendenze dispongono di una sede centrale a Cagliari - Villa Binaghi (via Cesare Battisti 2) e di una sede operativa a Sassari - Villa Melis (via Monte Grappa 24) per la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesagistici e l'ex Convitto Canopoleno, Piazza Santa Caterina, 2 per la Soprintendenza ai Beni Artistici, Storici ed Etnoantropologici.

Distinguendo quindi tra le due Soprintendenze, gli utenti potranno fare riferimento alla sede operativa di Sassari in relazione ai beni del territorio delle province di Sassari e Nuoro (sulla base del vecchio ordinamento delle province) e alla sede centrale di Cagliari in relazione ai beni del territorio delle province di Cagliari e Oristano.

Questo sito sarà adeguato al nuovo contesto organizzativo non appena possibile.

Villa Melis - sede operativa di Sassari, Via Monte Grappa 24

Documentazione correlata

DM_28_02_2008

Vai alla ricerca

Menu contestuale